Siamo appena tornati da Intersolar Europe, la fiera leader mondiale per l’industria solare a Monaco di Baviera, dove abbiamo respirato l’aria del futuro e scoperto le ultime novità in fatto di energia rinnovabile!

Ma vediamo quali sono state le novità di questa fiera:

Focus sugli impianti industriali:

Quest’anno, l’attenzione si è concentrata in particolare sugli impianti industriali, con un occhio di riguardo allo storage. Nuove soluzioni per l’accumulo di energia sono state presentate, tra cui:

  • Batterie Huawei e SolarEdge: in arrivo tra la fine del 2024 e l’inizio del 2025, queste batterie offriranno prestazioni eccellenti e un design compatto.

  • Tesla Powerwall3: la rivoluzionaria batteria di Tesla, con inverter integrato, rappresenta un vero punto di svolta per l’autosufficienza energetica.

Un mercato in evoluzione:

Intersolar ha confermato un trend in atto: il settore industriale sta investendo sempre più nelle energie rinnovabili, in particolare nel solare. Purtroppo, però, l’Italia non sta ancora al passo con questa crescita, a causa di lentezze burocratiche e di politiche non ancora adeguate.

Produttori in continua innovazione:

Nonostante le sfide nazionali, i produttori del settore solare non si fermano e continuano a sviluppare nuove tecnologie per soddisfare la crescente domanda globale.

Tra le novità più interessanti:

  • Integrazione fotovoltaico-mobilità elettrica: nuove soluzioni per sfruttare al meglio l’energia solare per alimentare i veicoli elettrici.

  • Cybersicurezza SolarEdge: un sistema innovativo che protegge gli impianti fotovoltaici da attacchi informatici, garantendo la massima sicurezza e affidabilità.

Per Futura, partecipare a fiere come Intersolar è fondamentale per rimanere all’avanguardia e offrirvi il meglio in termini di prodotti e servizi per l’energia rinnovabile. Ogni giorno ci impegniamo per migliorare la vostra vita e il vostro benessere, garantendovi un’esperienza sempre migliore.

Contattateci per scoprire come possiamo aiutarvi a risparmiare e ad avere un impatto positivo sull’ambiente!

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *